Forni crematori

Quando i nazisti risolsero il “problema dello sterminio di massa”, adottando in maniera sistematica l’uso delle camere a gas, ecco subito presentarsi un altro ostacolo: il numero eccessivo di cadaveri, difficili da “far sparire”; decisero quindi di risolvere la questione internamente a ciascun campo, usando dei forni crematori per addivenire in tempi rapidi alla cremazione, ovvero alla riduzione di un cadavere in gas e polveri.

Il primo campo ad esserne dotato fu Auschwitz, e la soluzione adottata si rivelò al tempo stesso assai utile anche ad occultare, bruciandole, le prove dei delitti commessi dai nazisti.

Forni crematori - Auschwitz 1
Forni crematori – Auschwitz 1
Ingresso della camera a gas e del crematorio 1 di Auscwitz 1
Ingresso della camera a gas e del crematorio 1 di Auscwitz 1 – Auschwitz Birkenau Memorial and Museum – www.auschwitz.org
Ciminiera del creamatorio 1 di Auschwitz 1
Ciminiera del crematorio 1 di Auschwitz 1
Crematorio 2 - Auschwitz 2
Crematorio 2 – Auschwitz 2

FONTI

La Memoria rende Liberi - Memory makes us Free - ISIS Europa